Illustration Come Partner associato

I Partner associati contribuiscono al successo del Patto condividendo le loro competenze con i firmatari. Sono in grado di fornire alle autorità locali orientamenti riguardo all’applicazione di pratiche e soluzioni in materia di energia sostenibile sui loro territori.

Chi è ammissibile?

Le organizzazioni basate sui membri, aventi una dimensione europea o internazionale e che rientrano almeno in una delle quattro seguenti categorie:

  • associazioni di istituti finanziari come banche pubbliche e private;
  • associazioni industriali: associazioni di categoria europee di fornitori di soluzioni energetiche che raggruppano aziende private;
  • ONG e associazioni della società civile;
  • altri enti: organizzazioni basate sui membri in grado di mettere le loro conoscenze in materia di energia al servizio dei firmatari del Patto.

Quali sono gli impegni richiesti?

I Partner associati si impegnano volontariamente a creare sinergie con i partecipanti al Patto dei Sindaci. In particolare, si impegnano a:

  • designare una persona di contatto che funga da interfaccia con la Commissione europea e l’Ufficio del Patto dei Sindaci;
  • condividere informazioni su buone pratiche e/o strumenti di lavoro destinati ai firmatari del Patto nell’assolvimento dei loro impegni.

Le attività dei Partner associati comprendono i punti sopra elencati, ma non si limitano esclusivamente ad essi.

La Commissione europea, se necessario, si riserva il diritto di risolvere l’impegno assunto da un Partner associato nei confronti del Patto.

Come presentare domanda?

Gli enti interessati che rientrano in almeno una delle categorie sopra descritte possono presentare domanda in qualsiasi momento per diventare Partner associati al Patto.

Perché diventare Partner associato?

Perché la tua organizzazione desidera collaborare con i firmatari del Patto all’assolvimento dei loro impegni.

I vantaggi per i Partner associati sono i seguenti:

  • riconoscimento formale quale Partner associato all’iniziativa del Patto dei Sindaci;
  • visibilità sul sito del Patto dei Sindaci in una sezione specifica dedicata ai Partner associati;
  • promozione di pratiche e strumenti destinati ai firmatari del Patto.
twitter
twitter 1
twitter 2
facebook
facebook 1
facebook 2
newsletter
newsletter 1
newsletter 2
rss feeds
rss feeds 1
rss feeds 2
Con il sostegno politico della Commissione europea Con il sostegno politico della Commissione europea. Sito web coordinato dall'Ufficio del Patto.
News | Agenda | Mappa del sito | Help RSS | Crediti | Avvisi legali