Illustration FAQ

Le Frequently Asked Questions (FAQ) sono un metodo facile per trovare le tue risposte riguardanti il Patto dei Sindaci. Domande? Controlla la pagina delle FAQ.

Piano d’azione per l’energia sostenibile (PAES)

Come richiedere una proroga per la presentazione del PAES/PAESC?

I firmatari s’impegnano a presentare un PAES (entro 1 anno dalla data di adesione*) / PAESC (entro 2 anni dalla data di adesione*). Nel caso in cui il PAES/PAESC non possa essere completato entro le suddette date, i firmatari del Patto (oppure i Coordinatori del Patto per conto dei firmatari rappresentati) devono richiedere una proroga. A tal fine, occorre compilare il modulo di richiesta proroga in 'Il mio Patto ' (extranet del sito del Patto).

*La data di adesione corrisponde alla data della delibera del consiglio comunale

***

Se sei un firmatario individuale (cioè non appartenente ad alcun coordinatore territoriale del Patto):

Una proroga di 9 mesi può essere concessa ai firmatari individuali quando circostanze eccezionali, fuori dal controllo dell’ente locale, causino un ritardo nel completamento e presentazione del PAES/PAESC entro il termine stabilito.

9-mesi

**Procedura per la proroga:

- Accedere al ‘Mio Patto’ e fare il login con le proprie credenziali.

- Cliccare ‘Il mio Piano d’azione’ > ‘Chiedi una proroga’ e compila il modulo (tutti i campi contrassegnati con un asterisco * sono obbligatori). La domanda deve includere le spiegazioni del ritardo.

- Schiacciare il bottone ‘Presenta la richiesta’. Una email di conferma sarà inviata alla persona di contatto indicata entro 1 giorno. **

In caso di supporto da parte di un Coordinatore territoriale ufficiale del Patto

Se si è supportati da un Coordinatore territoriale ufficiale del Patto (CTP), si può chiedere al medesimo una proroga di 18 mesi.

 18-mesi

**Procedura di proroga attraverso il CTP;

- Accedere al ‘Mio Patto’ e fare il login con le proprie credenziali.

- Cliccare ‘Il mio Piano d’azione’ > ‘Chiedi una proroga’ e compila il modulo (tutti i campi contrassegnati con un asterisco * sono obbligatori). La domanda deve contenere: le principali ragioni della richiesta della proroga comune e una breve descrizione degli strumenti di servizio elaborati dal CTP per sostenere i firmatari.

- Schiacciare il bottone ‘Presenta la richiesta’. La proroga sarà automaticamente estesa a tutti i comuni associati. Una email di conferma sarà inviata entro 1 giorno al richiedente (e a tutti i comuni all’interno del territorio di competenza). **

Indietro

Twitter
Per scambi
tramite cellulare
Facebook
Per diventare fan
of the Covenant page
Newsletter
Per iscriversi alla
newsletter mensile
Rss feeds
Per ricevere le novità
in tempo reale
Con il sostegno politico della Commissione europea Con il sostegno politico della Commissione europea. Sito web coordinato dall'Ufficio del Patto.
News | Agenda | Mappa del sito | Help RSS | Crediti | Avvisi legali